RSS

LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO

05 Lug

parole

di Gianni Impagliatelli (riflessioni)          

Tante volte ci sentiamo presi dai rimorsi o dai rimpianti da cose che avremmo voluto dire ed invece non le abbiamo dette. A volte per mancanza di coraggio altre perché semplicemente non ne  abbiamo avuto il tempo. Il tempo è tiranno nei momenti negli attimi, addirittura nell’intera vita. A volte basta un secondo per cambiarti la vita. Succede nel lavoro nelle amicizie o ancora più forte nei legami, negli affetti negli amori. Chi non ha un rimpianto per una cosa che avrebbe voluto dire a qualcuno ed invece lo ha sottaciuto? Ed in questi momenti che pensi a quanto sia sciocco non trasmettere una emozione che forse non ti sarebbe costato nulla ma avrebbe potuto cambiare la tua vita o quella di un’altra  persona o addirittura entrambe. Un anziano mi raccontò di aver amato una donna per tutta la vita ma non di non averglielo mai detto. Altri tempi, altri amori. Lui morì celibe, lei nubile. I loro corpi non si incontrarono mai ma silenziosamente i loro cuori si sono amati. Di sicuro ora anche le loro anime. Avrebbero potuto essere felici anche in vita, assurdità di parole mai dette. Un figlio con un rapporto difficile col proprio padre, sempre litigioso, conflittuale, sa che oltre alla rabbia c’è un sentimento d’amore nei suoi confronti. Perde il padre senza aver detto ciò che di bello ha nel cuore. Un rimorso struggente che l’accompagnerà fino al crepuscolo. L’alternativa della “corrispondenza d’amorosi sensi” dettata dal Foscolo tra i vivi e i morti è un palliativo. Le cose vanno dette anche a gran voce e direttamente alle persone interessate. Abbiamo sentito proverbi, filosofi, gli anziani, finanche i poeti maledetti che ci ammonivano per lo spreco di tempo e ci spingevano a prendere al volo il momento:carpe diem; cogli l’attimo che fugge. Non aspettare potrebbe essere troppo tardi. Allora ogni volta che possiamo, che abbiamo un sentimento, un qualcosa da dire, specie se è qualcosa di bello, facciamolo! Potremmo non averne più il tempo. Meglio fallire e non aver nessun rimpianto che non averci provato  e vivere di rimorsi. Per tutti quelli che invece non hanno avuto tempo e vivono di rimpianti  non rimane che un messaggio nella bottiglia da lanciare nel mare con tutte quelle parole che non abbiamo mai detto. Basta crederci, il messaggio, in un modo o nell’altro, arriverà a destinazione.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 5 luglio 2013 in Racconti

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: